La cura della pelle in gravidanza

19/04/2019 - Pubblicato in Cosmesi e cura del corpo, Mamma e bimbo

Mamma e bimbo
  • 0

La gravidanza è un periodo magico nella vita di ogni donna: la crescita di un bimbo dentro di sé e l'attesa di scoprirne finalmente le fattezze sono momenti molto intensi, accompagnati anche da un grande cambiamento fisico.

Durante la gravidanza, infatti, a cambiare non è solo la “forma” del corpo, ma anche l'aspetto della pelle stessa che, in svariati casi, diventa più sensibile alle aggressioni esterne.

Ecco perché ogni donna deve imparare a prendersene cura nel migliore dei modi. Scopriamo come fare!

Come combattere le smagliature in gravidanza

Durante la gravidanza, l'aumento del peso e il costante cambiamento del corpo possono portare alla comparsa delle odiate smagliature.

Si tratta, senza dubbio alcuno, di uno degli inestetismi più temuti dalle donne. Ma come ovviare al problema?

Per evitare la comparsa delle smagliature è importante contrastare la perdita costante di elastina e collagene che la gravidanza porta con sé, procedendo a idratare costantemente la pelle, soprattutto nelle zone della:

  • Pancia;
  • Fianchi;
  • Cosce;
  • Seno.

Per preparare la pelle a un'idratazione profonda (e quindi più efficace), una volta a settimana ogni donna si potrà concedere un gommage per pelli sensibili: eliminando la pelle dalle impurità, la successiva applicazione della crema idratante permetterà a quest'ultima di agire meglio e più in profondità, andando quindi a stimolare in modo più efficace la capacità della pelle di rigenerarsi.

Tra i prodotti in commercio si consigliano ad esempio:

mustela crema smagliature

Mustela Maternità Crema Prevenzione smagliature

Specificamente formulata per future e neo mamme con ingredienti ipoallergenici sicuri per il bebè, che aiuta a prevenire la comparsa delle smagliature.

mustela olio

Mustela Maternità Olio Pevenzione Smagliature

Formulato appositamente per le future mamme e realizzati con ingredienti ipoallergenici sicuri per il bebè, anche durante l'allattamento.

Come combattere e prevenire il prurito gravidico

Durante il terzo trimestre della gravidanza molte donne sperimentano il cosiddetto prurito gravidico, ovvero un prurito generalizzato causato dall'innalzamento dei livelli di alcuni enzimi epatici.

Si tratta di un fenomeno molto fastidioso che, se non trattato, può portare alla comparsa di dolorose irritazioni.

Per combatterlo e, allo stesso tempo, alleviare il fastidio, è fondamentale mantenere la pelle sempre idratata. Ogni donna può ricorrere all'uso di oli e creme emollienti come, ad esempio:

mustela balsamo

Mustela Maternità Balsamo idratante e lenitivo

Contenente i peptidi di avocado, questo balsamo allevia la sensazione di prurito donando, allo stesso tempo, elasticità e morbidezza alla pelle. Formulato appositamente per le donne in gravidanza, è altresì compatibile con l'allattamento.

Insomma, appare chiaro che quando si tratta di cura della pelle, una donna non dovrebbe mai abbassare la guardia, soprattutto in gravidanza.

Come cambia la pelle durante la gravidanza

Non è una novità: durante la gravidanza la pelle della donna cambia. Alcune donne sperimentano una ritrovata bellezza e radiosità, altre si trovano a dover "combattere" con una pelle molto più sensibile.

mustela

Questo, essenzialmente, è dovuto ai cambiamenti ormonali tipici della gravidanza: pur manifestandosi in modo diverso da donna a donna, i cambiamenti ormonali possono portare con sé:

  • Una pelle più radiosa;
  • Un'inspiegabile secchezza cutanea;
  • O al contrario, un peggioramento nella produzione di sebo.

Un problema che quasi tutte le donne sperimentano, poi, è la perdita di tono ed elasticità cutanea che, alla lunga, possono portare alla comparsa delle temute smagliature.

Per fortuna gli strumenti che ogni donna ha a disposizione per prendersi cura della propria pelle durante la gravidanza sono molti: dall'alimentazione sana all'uso di prodotti cosmetici formulati appositamente per la gravidanza (come quelli prodotti da Mustela per le mamme), ogni donna potrà ovviare ai disturbi più comuni, prevenendone altresì la comparsa.