Latte artificiale: quando il latte materno manca

25/03/2019 - Pubblicato in Mamma e bimbo

Mamma e bimbo
  • 0

Ciao mamma, o futura mamma, oggi Farmacia Igea vorrebbe affrontare con te un argomento importante e di cui spesso si parla troppo poco, ovvero l’allattamento.

Cosa fare quando manca il latte materno manca? Ecco dei consigli utili per la scelta del latte artificiale più adatto!

Latte materno: l'alimento per eccellenza

Come saprai, il latte materno è l’alimento per eccellenza necessario alla crescita del tuo piccolo nei suoi primi mesi di vita.

Ma se sei qui, l’allattamento al seno, per un qualsiasi motivo, non è possibile e sarai in cerca di qualche informazione in più.

allattamento

Partiamo dal presupposto che il latte artificiale è da considerarsi come un alimento completo, al pari di quello naturale, quindi perfettamente in grado di rispondere al fabbisogno nutrizionale del tuo bimbo, soprattutto nei suoi primi mesi di vita.

Latte artificiale: quale scegliere?

Una volta memorizzate delle semplici regole, scegliere il latte artificiale più appropriato per lo sviluppo e il sostentamento dei piccolissimi sarà un gioco da ragazzi.

Il primo step riguarda la scelta del latte artificiale in base alla fase di crescita del tuo bambino. A differenza del latte materno che cambia nel tempo adeguandosi ai bisogni del bambino, il latte artificiale deve cambiare con lui.

  • Per un neonato, e fino almeno al sesto mese, il latte migliore è il latte 1, quello con una formulazione il più vicina possibile a quello materno.
  • A partire dal sesto mese in avanti è bene passare alla formula 2, definito come latte di proseguimento.
  • Raggiunto il primo anno la scelta migliore è il latte 3, o latte di crescita a cui piano piano inizierete ad accostare le prime pappette.

Che tipologia di latte artificiale scegliere?

Il secondo step da compiere riguarda la scelta della tipologia di latte. Infatti, il latte artificiale non è tutto uguale e il tuo bambino potrebbe privilegiarne un tipo rispetto all’altro oppure, come per gli adulti, potrebbe non digerirne un tipo specifico.

In questo caso è bene optare, sempre sotto consiglio del pediatra, per un latte speciale come ad esempio:

latte mellin

Mellin Politat 1 latte di crescita Trattamento Allergie

Latte indicato a partire dalla nascita fino al 6° mese compiuto salvo diverso parere del pediatra.

Aptamil

Aptamil 2 AR Antireflusso latte in polvere

Alimento in polvere di proseguimento a fini medici speciali per lattanti con patologia da reflusso gastro-esofageo

Latte artificiale in polvere o liquido?

Eccoci arrivati al terzo step: formulazione in polvere o liquido?

Qui la scelta può essere più a tuo carico. Il latte in polvere è un grande classico, semplice e veloce ha come unica pecca che necessita di essere consumato immediatamente dopo la preparazione, o al massimo entro due ore; questo per evitare la formazione di germi e batteri.

Per ovviare, la soluzione migliore è tenere a portata un termos di acqua calda da sfruttare all’occorrenza. Se il tuo piccolo è un fan del latte in polvere non perderti la sezione dedicata di Farmacia Igea, avrai l’imbarazzo della scelta.

Infine abbiamo il latte artificiale liquido, la soluzione in assoluto più comoda e pratica poiché pronto all’uso e già sterile. Ti basterà riscaldarlo e mantenerlo a temperatura fino al momento opportuno. Poco tempo e voglia di praticità?

Vieni su Farmacia Igea, nella sezione dedicata al latte artificiale liquido troverai la soluzione più adatta a te e al tuo bambino.