Promo Sconti 50% Quantità

Tutto sull'herpes labialis

02/12/2021 - Pubblicato in Rimedi ai disturbi più comuni, Salute e Benessere

Tutto sull'herpes labialis
  • 0

L’herpes labialis è una malattia infettiva, identificata come infezione che si manifesta con la comparsa di vesciche bianche sul viso, generalmente sulle labbra, ma anche sul naso e sulle guance. 

L’infezione è causata dal virus herpes simplex, identificato con la sigla HSV. 

La particolarità di questo virus è data dal fatto che dopo la regressione dell’infezione, e la sparizione dei sintomi legati ad essa, il virus si rifugia attraverso i nervi della cute, entrando in uno stato di latenza. In questo caso il virus sopravvive al sistema immunitario e non viene debellato attraverso l’utilizzo di farmaci, pur non dando segni visibili della sua presenza. 

Questo processo fa si che, anche a distanza di tempo, l’herpes si ripresenti, approfittando degli stati di debolezza dell’organismo, come difese immunitarie basse o periodi di forte stress.  

Per questo motivo, l’herpes viene definito la manifestazione ricorrente di un’infezione cronica

Quali sono le cause dell’herpes labialis?

Il virus dell’herpes labialis penetra nell’organismo attraverso la pelle e le mucose, dove infetta ed uccide le cellule epitali, causando la comparsa di vescicole bianche e lesioni della pelle. 

Le principali cause dell’herpes sono:

Periodi di particolare stress emotivo o fisico;

  • Affaticamento; 
  • Insonnia;
  • Indebolimento del sistema immunitario;
  • Presenza di malattie infettive;
  • Presenza di stati febbrili;
  • Interventi chirurgici nella zona della bocca e ai denti;
  • Sbalzi ormonali, per esempio durante i giorni del ciclo mestruale;
  • Eccessiva esposizione ad agenti esterni, come il sole o il vento

A questi fattori scatenanti, si aggiunge il fattore di contagio: questo tipo di virus è estremamente contagioso, sia per via diretta, tramite scambio scambio salivare, sia per via indiretta, utilizzando oggetti contaminati, come posate, bicchieri, asciugamani, rossetti o lamette.   

Herpes labialis
L'herpes labialis si manifesta con la comparsa di piccole vesciche bianche

Herpes labialis: sintomi e fasi

L’herpes labialis si manifesta principalmente in prossimità della bocca, ai lati della stessa o sulle labbra. 

I sintomi principali della sua comparsa sono:

  • Pizzicore e prurito
  • Senso di bruciore
  • Lieve tensione alle labbra

Dopo la manifestazione di questi sintomi, chiaramente riconoscibili da chi è spesso affetto da questa malattia, l’herpes si manifesta con la comparsa di piccole vesciche bianche, che segnano l’effettiva presenza del virus.

La comparsa di questi sintomi coincide con le fasi dell’infezione, che sono:

  • Fase prodromica: è la fase iniziale dell’infezione, e coincide con i primi sintomi di manifestazione del virus, ovvero la sensazione di bruciore, pizzicore e prurito, insieme a pulsazione e tensione sul labbro. Questa fase dura generalmente fino a 48 ore;
  • Fase infiammatoria: in questa fase si formano inizialmente delle piccole macchie rosse seguite poi da piccole bollicine che compaiono lungo il bordo delle labbra. Queste bollicine si presentano disposte a grappolo e sono ripiene di un liquido limpido. Questa è la fase in cui il virus raggiunge il picco di contagio e generalmente dura dai 2 ai 3 giorni;
  • Fase ulcerosa: dopo la formazione delle vescicole, le stesse permangono per circa 6-7 giorni. In questo lasso di tempo le bollicine tendono a scoppiare, rilasciando il liquido all’interno e scoprendo la parte sottostante. Il liquido rilasciato è altamente infettivo, poiché è proprio all’interno di questo che si trova il virus dell’herpes labiale. Possiamo definire questa fase come la fastidiosa, in quanto è possibile che insorgano ulteriori infiammazioni: è necessario porre attenzione nel non portare mai le mani dalla bocca agli occhi o ad altre parti sensibili del corpo. Una volta scoppiate le bollicine, si presenterà sulla parte colpita dal virus un’unica ulcera rossa, in grado di rendere fastidiose alcune azioni di uso comune, come bere o lavarsi i denti. 
  • Fase della formazione della crosta: con il passare dei giorni, l’ulcera evolve in una crosta, sotto la quale comincia a riformarsi la pelle. Anche in questo caso si manifestano fastidiosi sintomi, soprattutto senso di prurito e di secchezza della pelle, che tende a rompersi causando piccoli sanguinamenti.  Questa fase dura mediamente 4 giorni, al termine dei quali la crosta cade.

Quali sono i rimedi per l’herpes labialis? 

Come abbiamo visto, il virus dell’herpes labialis è un virus latente,  ecco perché non esiste un farmaco in grado di eliminarlo, tuttavia esistono prodotti specifici che vengono utilizzati per alleviare il fastidio che crea l’herpes, ma anche per proteggere la pelle dall’infezione del virus, come:

Vieni a scoprire la nostra selezione di prodotti! 

Prodotti per herpes labialis