Gambe in salute! 

10/06/2021 - Pubblicato in Rimedi ai disturbi più comuni, Salute e Benessere, Ultime Novità

Ultime Novità
  • 0

Cosa vuol dire avere gambe in salute 

Leggere, senza vene varicose, non gonfie: avere gambe in salute può sembrare una cosa da niente, ma risulta essere un requisito importante per un vivere sano e sereno. Secondo diversi studi, sono sempre di più le donne che manifestano problemi alle gambe, riscontrando come questi problemi influenzino non solo la propria salute ed il proprio benessere ma anche la qualità della propria vita. 

Gambe doloranti: le cause 

Secondo recenti studi, sempre più donne di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, manifestano dolori alle gambe, i quali insorgono per diverse cause.

Tra le più comuni troviamo:

  • Una cattiva circolazione, a sua volta dovuta da diversi fattori, quali la genetica, uno stile di vita troppo sedentario o un lavoro che prevede lo stare in piedi per tante ore, 
  • Gravidanza: è riscontrato come la gravidanza possa causare dolori alle gambe con eccessivi gonfiori, dovuti al naturale aumento di peso e agli sbalzi ormonali
  • Obesità: il peso eccessivo produce un sovraccarico di lavoro delle valvole venose, le quali non riescono a far circolare correttamente il sangue e tendono dunque a dilatarsi;
  • Stile di vita non sano: fumo, alcool, alimentazione non corretta e squilibrata sono tutte cause che contribuiscono ad avere gambe gonfie e doloranti. 
  • Il caldo: soprattutto nel periodo estivo,  con l’innalzamento delle temperature,  i vasi sanguigni si dilatano, causando un’insufficienza venosa cronica, che si manifesta con bruciori, gonfiori e fastidiosi formicolii alle gambe


Gambe sane e leggere, i migliori rimedi

Una volta appurate  le principali cause che comportano gambe gonfie e doloranti, possiamo agire al fine di migliorare il nostro stile di vita e di conseguenza la salute delle nostre gambe. 

E’ possibile intervenire in maniera rapida qualora alla base dei problemi di circolazione si trovino cause come la sedentarietà, l’obesità e uno stile di vita non sano. Bastano pochi gesti, alla portata di tutti, come:

  • camminare di più, limitando per quanto possibile gli spostamenti in macchina, al fine di riattivare la circolazione;
  • assumere alimenti ricchi di fibre e vitamine, principalmente presenti in frutta e verdura: questo aiuterà il nostro corpo ad un miglior funzionamento dell’intestino;
  • bere molta acqua, per favorire la salute dei reni e l’idratazione del nostro organismo;
  • limitare il consumo di sale, primo alleato della ritenzione liquida;
  • scegliere indumenti non attillati e calzature comode per favorire quanto più possibile la circolazione. 

Oltre a questi rimedi, è possibile intervenire sulla salute delle gambe tramite l’uso di prodotti specifici e mirati, quali: 

  • gel rinfrescanti, i quali, una volta applicati sulle gambe, rilasciano una sensazione di freschezza e leggerezza, contrastando la sensazione di bruciore e pesantezza, 
  • integratori naturali drenanti, sotto forma di tisane o flaconcini, che favoriscono il benessere vascolare favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso. 
  • l’uso di calze a compressione graduata, particolari calze che agiscono esercitando una pressione graduata che risulta essere massima alla caviglia per diminuire salendo fino al ginocchio e la coscia, favorendo dunque la circolazione del sangue.