Promo Sconti 50% Quantità

Latte per allergici e intolleranti

I latti presenti in questa sezione hanno formule studiate per dare sostentamento ai bambini che soffrono di allergia alle proteine del latte vaccino. I prodotti indicati possono essere usati dopo consulto col pediatra. La formula ipoallergenica è clinicamente testata. I latti in formula speciale... Leggi tutto

Prodotti nella categoria "Latte per allergici e intolleranti"

Ci sono 20 prodotti.

Visualizzati 1-20 su 20 articoli
Latte artificiale per neonati allergici o intolleranti

Allergia o intolleranza al latte?

Formule speciali ipoallergeniche

I latti presenti in questa sezione hanno formule studiate per dare sostentamento ai bambini che soffrono di allergia alle proteine del latte vaccino.

I prodotti indicati possono essere usati dopo consulto col pediatra.

La formula ipoallergenica è clinicamente testata. I latti in formula speciale per intolleranti o allergici contengono solitamente le sieroproteine del latte e una miscela di grassi arricchita in acidi grassi essenziali con omega 3 e omega 6.

Hanno un gusto neutro e un sapore gradevole.

Caratteristiche dei latti per neonati intolleranti e allergici

In questa sezione troverai latti specifici per allergici alle proteine del latte vaccino e latti per bambini intolleranti al lattosio.

  • Allergia alle proteine del latte vaccino

Si utilizzano latti speciali per alimentare i bambini allergici alle proteine del latte vaccino, naturalmente quando questa  allergia è stata documentata.

Per i bambini a rischio allergico (che hanno uno o entrambi i genitori allergici o almeno un fratello allergico) si possono utilizzare latti speciali parzialmente idrolizzati o ipoallergenici (HA).

  • Intolleranza al lattosio e diarrea

I  latti speciali con formula senza lattosio, si utilizzano in neonati che presentano intolleranza al lattosio (lo zucchero contenuto nel latte) o in corso di  gastroenteriti con diarrea importante.

Raccomandazioni OMS

I benefici dell'allattamento esclusivo sul corretto sviluppo del bambino e sulla prevenzione di numerose malattie sono da tempo riconosciuti dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che considera l'allattamento uno degli obiettivi prioritari di salute pubblica a livello mondiale. 

L'OMS raccomanda che i bambini siano allattati al seno in maniera esclusiva fino al compimento del 6° mese di vita e che il latte materno rimanga il latte di prima scelta, anche dopo l’introduzione di alimenti complementari, fino a due anni di vita e oltre, e comunque finché madre e bambino lo desiderino. 

Qualora l'allattamento al seno, per varie ragioni, non sia possibile esistono i latti in formula, specifici per ogni fase della crescita del bambino.