Promo Il mio farmacista Quantità

Collagene

Il collagene è la proteina più comune nel nostro corpo tanto da arrivare a costituire il 90% della nostra pelle. Oltre che nel derma, è presente in: ossa, cartilagini, legamenti, tendini, capelli e in generale ovunque ci sia del tessuto connettivo. Come una corda invisibile sostiene la nostra pelle. Purtroppo, a causa dei naturali processi d'invecchiamento, già a partire dai 25 anni, la quantità di collagene ed elastina si riduce, così da rendere il derma meno elastico. Il risultato è che negli anni la pelle diventa meno tonica e compatta e compaiono le rughe.

Perché la pelle perde elasticità?

L'invecchiamento cutaneo è un processo del tutto naturale che si verifica in ciascun individuo. Certo, può essere accelerato da diversi fattori, (atmosferici o inquinanti), comportamenti sbagliati e vizi dannosi. Infatti esporsi eccessivamente al sole senza protezione,  sottoporsi a diete squilibrate o fumare una notevole quantità di sigarette accelerano il processo di invecchiamento della pelle. 

Proprietà

L'efficacia dell'integrazione con collagene, soprattutto per via orale, è testimoniata da numerosi studi, sia sperimentali che clinici.

L'uso appropriato di collagene si sarebbe rivelato utile

  • nel ridurre la secchezza cutanea
  • migliorare il grado di idratazione cutanea
  • ridurre le rughe
  • migliorare la qualità del derma in pazienti anziani con avanzato aging cutaneo

Gli integratori

Possiamo aiutarci assumendo collagene sia a livello sistemico con integratori (bevande o compresse) sia a livello topico (con creme e sieri), ma anche facendo ricorso a infiltrazioni. Il collagene infatti è utile sia in campo estetico che medico: spesso si ricorre a iniezioni di collagene in chirurgia ortopedica per ripristinare la funzionalità articolare. 

 In commercio esistono molteplici tipologie di integratori di collagene. Ma attenzione: perché gli integratori sono sì utili se sono presenti carenze specifiche ma non hanno la capacità di farci ringiovanire.  

Quando assumerli?

I livelli di collagene diminuiscono naturalmente con l’età. Generalmente dopo i 25 anni continuano a diminuire di circa l’1% ogni anno. Gli studi dimostrano che la pelle delle donne perde circa il 30% del suo collagene durante i primi cinque anni della menopausa e circa il 2% ogni anno per i successivi 20 anni.

L’assunzione di un integratore di collagene durante questo periodo così delicato per la donna, può aiutare il corpo a produrre collagene in modo naturale.

Effetti collaterali 

Non risulta che il collagene possa interferire con farmaci o altre sostanze. In generale è considerato sicuro fino all’assunzione per via orale di dosi non superiori a 2,5 mg al giorno per un periodo massimo di 24 settimane. Sono però possibili reazioni allergiche, in particolare al collagene di origine bovina e in chi è allergico alle uova. Inoltre l’eventuale presenza di altre molecole (come la glucosammina) potrebbe scatenare effetti collaterali come nausea, bruciori di stomaco, diarrea, costipazione, sonnolenza, mal di testa e reazioni cutanee.

Ritorna all'elenco

Prodotti correlati