Promo Il mio farmacista Quantità

Primo soccorso in viaggio

15/07/2022 - Pubblicato in Ultime Novità

Primo soccorso in viaggio
  • 0

È tempo di viaggi e di vacanze: che si scelga il mare come meta, la montagna o la più classica città, è sempre bene trovarsi preparati davanti a tutte le situazioni che un viaggio può metterci davanti. Tra queste, c’è la necessità di far fronte ad imprevisti che richiedano l’intervento di un primo soccorso.

Che cosa si intende per primo soccorso

Il primo soccorso è l’insieme di azioni che permettono di intervenire in situazioni di emergenza dove una o più persone si trovano in difficoltà, a seguito di traumi fisici o malori improvvisi, in attesa che arrivino i soccorsi qualificati. 

Il senso del primo soccorso non è limitato solo al discorso di un ipotetico viaggio, è piuttosto una serie di azioni che possono essere svolte, con l’ausilio di strumenti ad hoc, in qualsiasi circostanza. 

Nello specifico, gli obiettivi del primo soccorso sono:

  • Prevenire ulteriori danni a carico del malcapitato, proteggendolo sia da fattori esterni (per esempio allontanandolo dalla fonte del pericolo) sia limitando le possibilità che le sue condizioni possano peggiorare (come ad esempio fermare una ferita che sanguina);
  • Favorire la riabilitazione del malcapitato, processo che inizia già nel momento del primo soccorso. 
Kit primo soccorso
Portare con sé un kit di primo soccorso può rivelarsi una scelta saggia per ogni tipo di viaggio che affronteremo.

Cosa potrebbe succedere in viaggio? 

Nel caso più specifico di un viaggio, sono tante le situazioni che potrebbero metterci davanti alla necessità di intervenire con un primo soccorso, come per esempio:

  • Puntura di una medusa;
  • Brutta caduta;
  • Pizzico di insetto che comporta una reazione allergica;
  • Intossicazione alimentare;
  • Disturbi gastrointestinali;  
  • Improvvisa comparsa di stati febbrili ed influenzali;
  • Tagli accidentali;
  • Scottature solari; 
  • Piccole contusioni.

Primo soccorso: cosa portare sempre con sé

Prima di decidere cosa portare con sé, è giusto contestualizzare il viaggio che si sta per intraprendere, così come bisogna tener conto di eventuali patologie pregresse che possono portare a dei disturbi durante il viaggio. 

Qualunque sia la nostra destinazione, alcune situazioni che necessitano di un primo soccorso possono presentarsi ovunque. Per questo è raccomandato portare sempre con sé:

  • Spray repellenti anti zanzare ed insetti e prodotti dopo puntura: che ci si trovi al mare, in montagna o in città, si può sempre correre il rischio di essere punti da una zanzara o un insetto la cui puntura può essere pericolosa oltre che fastidiosa. Per questo consigliamo di portare sempre cos se spray repellenti anti zanzare ed insetti , oltre che i pratici stick dopo puntura che aiutano ad alleviare dolori e fastidi post puntura;
  • Disinfettanti e cerotti: scivolare su uno scoglio, cadere in montagna o più accidentalmente finire a terra in città può comportare sbucciature e fastidiose infezioni. Portare un disinfettante è sempre consigliato per scongiurare il rischio di possibili infezioni e un cerotto può essere utile per proteggere una ferita;
  • Protezioni solari e creme anti scottature: il sole, se preso in abbondanza e senza i giusti accorgimenti, può essere causa di fastidiosi problemi quali scottature ed eritemi solari. Portare sempre una protezione solare (si, anche in città) e una crema pronta all’uso in caso di scottature;
  • Fermenti lattici: spesso i cambi climatici o mangiare cose diverse da quelle che fanno parte della nostra routine alimentare possono portare a disturbi gastrointestinali. I fermenti lattici aiutano a ristabilire l’equilibrio della flora batterica e a proteggere lo stomaco da agenti esterni;
  • Ibuprofene: ideale per il primo soccorso della comparsa di dolori indesiderati quali mal di testa, dolori cervicali, infiammazioni alla gola, febbre o raffreddore, infiammazioni di natura reumatica o traumatica, l’ibuprofene è un ottimo prodotto da primo soccorso da portare sempre con sé;
  • Pasticche per la cinetosi, ovvero per chi soffre gli spostamenti in macchina, aereo, treno o nave, e viene colpito da attacchi di nausea o vomito durante i viaggi. 

Scopri la nostra selezione di prodotti dedicati al primo soccorso in viaggio.

PRODOTTI PER IL PRIMO SOCCORSO IN VIAGGIO