Rinforziamo le difese immunitarie

29/09/2021 - Pubblicato in Salute e Benessere, Ultime Novità

Ultime Novità
  • 0

Ogni essere umano è dotato di un sistema di difesa in grado di proteggere  l’organismo da microrganismi patogeni che possono causare infezioni e malattie, e capace di combattere le cellule tumorali,  danneggiate o infettate da virus: questo è il sistema immunitario

Il sistema immunitario è composto da diversi organi che comunicano tra loro attraverso i linfociti. In particolare, gli organi che lo compongono sono:

  • i globuli bianchi o leucociti, ovvero le cellule in grado di circolare nel sangue e nei tessuti;
  • il midollo osseo e il timo, ossia gli organi linfatici principali;
  • i linfonodi, la milza e il tessuto linfoide associato alle mucose (come le tonsille e l’appendice), chiamati anche organi linfatici secondari;
  • le chitochine, ovvero proteine che svolgono un ruolo di mediatori chimici, poiché insieme registrano le risposte del sistema immunitario e sono in grado di controllare il lavoro dei diversi organi che ne fanno parte.

Un sistema immunitario ben funzionante è basato sul lavoro delle difese immunitarie, le  quali hanno bisogno di essere ad un buon livello per poter agire proteggendo il nostro organismo. Sempre più spesso però sentiamo parlare di difese immunitarie basse,  che portano ad un mal funzionamento del sistema immunitario. 

difese immunitarie
Le difese immunitarie proteggono il nostro corpo 

Perché le difese immunitarie si abbassano?

Quando il nostro corpo è più suscettibile alle infezioni, e in generale presenta segni di debolezza e cattive reazioni verso gli agenti  esterni, vuol dire che le nostre difese immunitarie sono deboli e si stanno abbassando.

Diversi sono i fattori che possono scatenare l’abbassamento delle difese: 

  • un’alimentazione scorretta e non bilanciata: la consumazione di cibi particolarmente calorici compromette la produzione e la funzionalità delle glicoproteine facenti parte del sistema immunitario, e venendo queste meno, le difese immunitarie si abbassano; 
  • forti periodi di stress, che possono essere scatenati da svariate cause: quando attraversiamo periodi particolarmente stressanti, sia a livello fisico che a livello mentale ed emotivo, è come se stessimo chiedendo al nostro sistema immunitario di sopportare il peso di un maggior carico di lavoro, e questo ne risente indebolendosi; 
  • sedentarietà e carenza di riposo: diversi studi hanno dimostrato come le persone sedentarie, così come quelle che  dormono poco, si ammalino con più facilità rispetto a chi ha una vita fisicamente più attiva e a chi riposa almeno 7 ore a notte; 
  • cambio di stagione: durante i periodi di cambio stagione è come se il nostro organismo soffrisse un breve periodo di stress dato al riadattamento del corpo alle nuove temperature. Proprio in questi periodi infatti, tanti sono i cambiamenti che subisce il nostro corpo, e lo stress al quale è sottoposto si manifesta in diversi modi: uno di questi è l’indebolimento delle difese immunitarie.

Come rafforzare le difese immunitarie 

Abbiamo visto quali sono le principali cause dell’abbassamento delle difese immunitarie, e da questo possiamo evincere quali sono i rimedi più comuni per rafforzarle: uno stile di vita sano è alla base di un organismo ben funzionante. Quando parliamo di “stile di vita”, parliamo di tutte quelle abitudini che fanno parte del nostro quotidiano e che, a lungo andare, possono portare benefici o al contrario arrecare danni al nostro organismo. 

Un’alimentazione sana ed equilibrata assume un ruolo importante nei confronti delle difese immunitarie, è consigliato dunque prediligere alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, come frutta, verdura, pesce azzurro e carne bianca, limitando il consumo di cibi grassi e calorici e di alcolici e superalcolici. 

Oltre all’alimentazione, è bene trovare il giusto equilibrio tra attività fisica e riposo: l’attività fisica aiuta l’organismo a mantenersi in forma, mentre il riposo garantisce il recupero delle energie disperse durante la giornata. Viene da se dunque che quello che dobbiamo fare è trovare un equilibrio tra l’attività fisica e il riposo, senza cadere nel limbo della sedentarietà ma neanche nel circolo vizioso dell’iperattività, che portano affanno al nostro organismo. 

Oltre a queste azioni , è possibile assumere degli integratori per le difese immunitarie,  con prodotti a base di vitamine e minerali, contenenti nello specifico:

  • vitamina A, C e D, in grado di rinforzare le mucose, proteggere i polmoni, svolgere un’azione antiossidante e rinforzare le ossa;
  • zinco e ferro, che regolano il controllo del metabolismo e favoriscono la produzione di globuli rossi, aiutando il fegato, la milza e l’intestino a svolgere le proprie funzioni;
  • echinacea ed uncaria, piante dalle proprietà immunostimolanti  

Il ruolo di questi integratori è quello di alimentare, stimolare e potenziare le difese immunitarie, contribuendo alla normale funzione del sistema immunitario. E’ possibile assumerli sotto forma di compresse, gocce, flaconi, sciroppo e bustine. Oltre a questi, si aggiungono integratori sottoforma di caramelle gommose per i più piccoli.

Alimentare al meglio le proprie difese immunitarie è il primo passo per vivere bene!

Integratori per rinforzare le difese immunitarie