Promo Il mio farmacista Quantità
  • Spedizione gratuita
  • Detraibile
  • Pelvik Coni Vaginali per Allenamento Pelvico
  • Pelvik Coni Vaginali per Allenamento Pelvico

Pelvik Coni Vaginali per Allenamento Pelvico

  5 / su 5 (2 voti) Recensioni
| Domande e risposte
Pelvik
935846232
0701197258822

Dispositivo per l'allenamento del pavimento pelvico.
Disponibile nel formato: kit da 3 coni oppure singolo cono leggero [Bianco (37 g)] largo 38 mm; indicato per pavimenti pelvici con lassità accentuata.

    I vantaggi di Farmacia Igea:
  • Gratuite sopra € 29
  • Cashback 5% su tutto
  • Assistenza telefonica 9:00/18:00: 0694807578
  • Resi veloci entro 14 giorni
  • Recensioni 95% 5 stelle
  • Pagamenti Tutti e sicuri
€ 49,00
Spedizione gratuita

Devi essere autenticato

Prodotto non disponibile

CASHBACK: Ottieni € 2,45 sulla tua prossima spesa.

Il mio farmacista
Bisogno di un consiglio?
C'è la nostra farmacista

15 min. per ricevere i consigli di cui hai bisogno!

15 minuti per ricevere tutti i consigli di cui hai bisogno!

Prenota il tuo videoconsulto gratuito

Dettagli Pelvik Coni Vaginali per Allenamento Pelvico

PelviK è un innovativo sistema a tre coni vaginali di pesi di differenti [Bianco (30 g), Rosa Chiaro (47 g), Rosa Intenso (65 g)] per rinforzare i muscoli del pavimento pelvico in modo pratico, efficace e autonomo, seguendo la tecnica del primo esperto in questo campo il Dr Kegel.

Che cos’è il pavimento pelvico?
 Il pavimento pelvico è il sistema di muscoli e legamenti responsabili del sostegno di organi importanti come vescica, utero e intestino e della corretta funzionalità di uretra, vagina e retto.

 L'indebolimento del pavimento pelvico può essere causato da:
• gravidanza;
• menopausa;
• attività sportiva sostenuta;
• obesità;
• stitichezza cronica;
• tosse cronica;
• sforzi fisici pesanti;
• possibili esiti di interventi chirurgici;
• predisposizione famigliare.

 Queste condizioni possono portare a:
• incontinenza urinaria (da sforzo);
• prolassi vaginali (vescica, utero, retto);
• incontinenza fecale;
• rapporti sessuali i insoddisfacenti e/o dolorosi.
 Dato l'aumento della longevità femminile, la donna rischia di trascorrere una parte significativa della propria vita con importanti disfunzioni del pavimento pelvico che interferiscono a livello:
• personale (con la propria intimità, esempio: utilizzo di pannolini per l'incontinenza o pessari per il prolasso con tutti i problemi che ne derivano);
• sociale (difficoltà a allontanarsi da casa e mantenere relazioni interpersonali);
• sessuale (insoddisfazione personale e/o del proprio partner), limitando il benessere fisico e psicologico della persona.

Coni vaginali PelviK
Questi coni vaginali sono stati sviluppati da specialisti del settore al fi ne di aiutare le donne a eseguire correttamente gli esercizi del pavimento pelvico.
I coni vaginali PelviK, avendo all’interno una sfera di acciaio che muovendosi emette leggere vibrazioni, una volta inseriti in vagina creano un feedback sulle pareti vaginali, aiutando la donna ad avere più percezione del cono e più stimolazione sulla muscolatura pelvica, facilitandone l’esercizio e aumentandone l’efficacia.
Il cono, con il suo peso, tende a uscire dalla vagina a causa della gravità, suscitando lo stimolo a contrarre i muscoli perivaginali per evitarne la fuoriuscita: la combinazione fra vibrazione e peso porta a un "automatico allenamento".
 Questo esercizio di contrazione muscolare e il progressivo e graduale cambio a coni più pesanti, rafforza efficacemente i muscoli perineali e permette di notare un miglioramento del tono pelvico in poche settimane, percependone immediatamente i benefici.

Utilizzo
Conoscere il proprio pavimento pelvico inserendo un dito, lavato e lubrificato, in vagina per almeno 2 cm
Percepire le pareti vaginali che si stringono quando si andrà a contrarre la muscolatura pelvica, simile all’atto di fermare il flusso di urina durante la minzione.
All’inizio, probabilmente, si avrà difficoltà a conoscere i propri muscoli pelvici, e a percepire la contrazione vaginale.
Grazie ai coni PelviK, e alla loro caratteristica vibrante, sarà più facile imparare a riconoscere e a utilizzare la muscolatura anche nelle prime fasi dell’esercizio.

Pulizia del cono e inserimento in vagina

IMPORTANTE: lavarsi accuratamente le mani e disinfettare il cono vaginale PelviK con soluzioni o saponi disinfettanti (esempio: Amuchina o clorexidina), risciacquarlo con acqua e asciugarlo con un panno morbido, non utilizzare spazzole o spugne abrasive ed evitare di graffi are il cono, prima e dopo l’utilizzo.
 Utilizzando un lubrificante a base d’acqua, il cono va inserito oltre 3 cm all’interno della vagina, lasciando la coda del cono all’esterno per facilitarne la rimozione.

Primo approccio: iniziare con il cono più leggero (Bianco) e cercare la posizione più comoda. Le prime volte è consigliato utilizzare la muscolatura pelvica da sdraiati e successivamente provare a mettersi in piedi, poiché per gravità il cono tenderebbe a fuoriuscire facilmente a causa di un pavimento pelvico debole.

Allenamento con PelviK
 Seguendo il metodo originale del Dr. Kegel, occorre imparare a stringere e sollevare il pavimento pelvico con la propria muscolatura.
Ogni fase che andiamo a svolgere deve essere confortevole, anche se può risultare faticosa, trattandosi di un allenamento muscolare.

Si inizia l’esercizio dopo aver inserito il cono vaginale: si contrae la muscolatura pelvica per circa 2 secondi trattenendo il cono in vagina.
Progredendo con l’allenamento, le contrazioni di 2 secondi potranno progressivamente arrivare a oltre 10 secondi.
Iniziare con pochi secondi di contrazione e ripetere 10 volte, con 5/10 secondi di pausa fra una contrazione e l’altra.
Inizialmente aumentare il tempo di pausa al bisogno; l’importante è che il tempo di contrazione venga mantenuto uguale in tutte le ripetizioni.

ATTENZIONE: non usare i muscoli addominali o i glutei per sostenere il cono, ma concentrarsi sulla muscolatura pelvica. In caso di completa assenza di controllo della muscolatura pelvica consultare uno specialista.

Si noti che durante l’allenamento si può controllare la funzionalità dei propri muscoli pelvici sia inserendo un dito durante la contrazione, e percependo la risalita del cono, sia osservando con uno specchio la coda del cono vaginale PelviK che si accorcia durante le contrazioni.
L’allenamento è consigliato almeno 3 volte alla settimana per circa 12 settimane o dopo almeno 3 settimane dalla scomparsa dei sintomi e un utilizzo saltuario per il mantenimento del benessere pelvico raggiunto.
L’uso a scopo preventivo dei coni vaginali è consigliato a tutte le donne.

Esercizi avanzati
Più allenata è la propria muscolatura pelvica, più tempo durerà la contrazione, e meno pausa sarà necessaria per terminare la serie dell’allenamento. Successivamente si può passare al peso superiore, provando a fare degli esercizi specifici con il cono in vagina per valutare il proprio livello come:
• camminare per almeno un minuto;
• salire e scendere le scale;
• saltellare sul posto per almeno 30 secondi;
• tossire 10-15 volte;
• accovacciarsi;
• lavarsi le mani sotto l’acqua fredda per 1 minuto.

Superati questi esercizi si può passare al cono successivo di peso superiore inizialmente riducendo i secondi di contrazione e allungando le pause. I tempi di cambio di livello dei coni vaginali variano da donna a donna.
Raggiunto un buon livello di allenamento, l’ovulo si potrà utilizzare per un tempo sempre maggiore durante l’arco della giornata e anche durante lo svolgimento di altre attività come "esercizio automatico".
 Non si consiglia l’utilizzo oltre un’ora consecutiva.

Avvertenze
Tenere lontano dalla portata dei bambini.
Trascorse 20 settimane di quotidiano e corretto impiego dei coni vaginali se non viene riscontrato nessun miglioramento dei sintomi, si consiglia di interrompere l’utilizzo e consultare uno specialista al fine di stabilire le variazioni della terapia.

 I coni vaginali NON devono essere utilizzati:

• durante la gravidanza;
• prima di 6/8 settimane dopo il parto;
• durante le mestruazioni;
• prima della completa guarigione dell’epitelio vaginale di qualsiasi origine;
• dopo un intervento chirurgico;
• durante infezioni o problemi della mucosa vaginale;
• se graffiati o danneggiati.

Il peso degli ovuli può variare di qualche grammo dal peso indicato sulla confezione.
In caso di qualsiasi problema di salute, riferirsi a consiglio medico.
Il presente testo non vuole e non deve essere sostituito al parere sanitario specialistico.
Prima di sottoporsi a qualsiasi terapia si consiglia sempre il consulto di uno specialista.
I coni vaginali Pelvik sono interamente in silicone medico con una super ce omogenea per evitare abrasioni nell’uso e per una sicura e rapida pulizia.
Diametro 29 mm

Marca:
Riferimento:
935846232
Detraibilità:

Altri prodotti in Apparecchi vari e accessori

Altri prodotti Pelvik