Benzidamina

Che cos'è la benzidamina?

È un farmaco antinfiammatorio e analgesico comunemente utilizzato nel trattamento di gengiviti, stomatiti e mal di gola. Viene spesso consigliato dai dentisti anche in caso di interventi estrattivi o conservativi (es. rimozione di carie).

Forma farmaceutica della benzidamina

Il farmaco Benzidamina cloridrato è disponibile come:

  • Collutorio 0.15%;
  • Pastiglie da sciogliere in bocca da 3 mg.

Posologia della benzidamina

Spetta al medico stabilire di quanto farmaco si necessita e per quante volte al giorno. 

  • Benzidamina cloridrato collutorio si può utilizzare puro per i gargarismi, versando 15 ml nel bicchierino dosatore, oppure come sciacquo, diluendo 15 ml con acqua fino a raggiungere 30 ml.
  • Benzidamina cloridrato pastiglie è da sciogliere lentamente in bocca

Effetti indesiderati della benzidamina

L’uso della benzidamina è sconsigliato in pazienti con ipersensibilità all’acido acetilsalicilico o ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

Benzidamina collutorio deve essere somministrata con cautela in soggetti che in passato hanno avuto episodi di asma bronchiale, in quanto in questo tipo di pazienti potrebbero intervenire fenomeni di broncospasmo. Durante la gravidanza e l’allattamento benzidamina non dovrebbe essere usata.

Farmaco generico Tantum Verde

Trattamento infiammazioni cavo oro-faringeo
Farmaco utile nel trattamento di gengiviti, stomatiti e mal di gola
Filtra i prodotti